Sbocchi professionali

Ingegnere Civile Senior
funzione in un contesto di lavoro:
Progetto, dimensionamento, verifica, manutenzione e dismissione di opere o infrastrutture complesse, anche comprendenti aspetti innovativi, in campo strutturale, idraulico, edile, delle infrastrutture di trasporto e dei trasporti.
Direzione lavori e conduzione dei cantieri.
Redazione di rapporti, relazioni tecniche; aggiornamento e autoformazione sulla normativa e levoluzione tecnico-scientifica del settore.
competenze associate alla funzione:
Progetto, dimensionamento e verifica di reti per trasporto e distribuzione dacqua, di reti fognarie, di opere di bonifica e
irrigazione. Progetto, dimensionamento e verifica di opere di invaso, derivazione, captazione, impianti idroelettrici e irrigui.
Progettazione di opere di sostegno, muri di sostegno, fondazioni, gallerie.
Analisi della sollecitazione nelle strutture intelaiate, inclusa linstabilità; dimensionamento e verifica di elementi strutturali in calcestruzzo armato, calcestruzzo armato precompresso e acciaio. Progettazione sismica delle costruzioni in cemento
armato, acciaio, muratura e legno. Progettazione di infrastrutture e reti di trasporto di persone e merci in ambito urbano ed extraurbano; infrastrutture aeroportuali e ferroviarie; dimensionamento gestione e manutenzione delle pavimentazioni. Esecuzione di rilievi architettonici su edificazione esistente; progetto di nuovi edifici sia in senso compositivo formale sia negli aspetti tecnologici e tecnico costruttivi con particolare riferimento ai materiali eco-compatibili alla bioedilizia e alla sostenibilità ambientale.
sbocchi professionali:
- imprese di costruzione e manutenzione di opere civili, impianti a servizio delle opere civili ed infrastrutture civili, opere e sistemi di controllo e di difesa del suolo;
- studi professionali e società di progettazione di opere edili, strutture e infrastrutture civili, viarie ed idrauliche;
- uffici pubblici di progettazione, pianificazione, gestione e controllo di sistemi urbani e territoriali;
- aziende, enti, consorzi ed agenzie di gestione, controllo e monitoraggio del territorio e per la difesa del suolo;
- libera professione e attività di consulenza;
- uffici tecnici di enti pubblici e privati (comunali, provinciali).
Abilità Comunicative

I laureati magistrali saranno essere in grado di coordinare o partecipare a gruppi di lavoro in un contesto anche interdisciplinare. Sapranno lavorare e comunicare efficacemente con figure di tipo tecnico e non, in contesti sia nazionali sia internazionali.
Per lo sviluppo di queste abilità l'impostazione didattica prevede attività di gruppo legate alle esercitazioni ed alla redazione dei progetti. Gli allievi saranno stimolati a comunicare, motivare e valorizzare, sia all'interno del gruppo sia verso i docenti, le scelte progettuali o le valutazioni di merito, sia attraverso la discussione in gruppo sia in forma scritta, attraverso la redazione di una relazione di progetto. La preparazione degli elaborati d'esame, sia nella parte scritta sia in quella grafica, nonché la presentazione e discussione degli elaborati, contribuirà a stimolare le capacità dello studente in questo senso. In particolare verrà curata la redazione organica di relazioni di accompagnamento agli elaborati di progetto, che sappiano sintetizzare sia gli aspetti tecnici sia comunicare e motivare le scelte con un linguaggio comprensibile al non specialista. La preparazione della tesi di laurea potrà inoltre costituire, in particolare se svolta in tutto o in parte presso enti esterni o università straniere, un'ulteriore occasione di maturazione delle capacità comunicative.
Le abilità comunicative maturate saranno valutate attraverso le verifiche periodiche dei progetti, le prove d'esame scritte e orali, la revisione delle relazioni di progetto. Anche la tesi di laurea, sia nella sua stesura scritta sia nella sua esposizione alla commissione, costituisce un momento di verifica delle abilità comunicative. Per favorire la comunicazione in lingua inglese, sia nella preparazione della tesi sia nel materiale didattico a disposizione, si utilizzeranno anche testi o documentazione in lingua straniera.

(nota Franco) – Non sembra sia valorizzato in UGOV questo campo “dati statistici laureati”– Non viene inserito in automatico