RESILIENT INFRASTRUCTURE

Docenti: 
Crediti: 
6
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Settore scientifico disciplinare: 
COSTRUZIONI IDRAULICHE E MARITTIME E IDROLOGIA (ICAR/02)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua dell'insegnamento: 

Inglese

Obiettivi formativi

1°-Conoscenze e capacità di comprensione
Alla fine delle lezioni lo studente conoscerà gli aspetti chimico, fisico e idrologico delle acque piovane generate dalle superfici urbane.
Conoscerà i dispositivi innovativi (UOP) utili per la riduzione dei rilasci di inquinanti nei corpi idrici naturali. Conoscerà le nozioni principali sul cambiamento climatico e la sua influenza sui sistemi di drenaggio urbano. Sarà in grado di capire i concetti di resilienza delle infrastrutture per il drenaggio urbano.
2°-Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di scegliere i più appropriati dispositivi UOP e le tipologie di pavimentazione urbana.
3°- Autonomia di giudizio
Lo studente acquisirà la capacità di schematizzare il problema reale per individuare
le soluzioni progettuali tecnicamente valide e economicamente convenienti.
4°-Capacità comunicative
Al superamento dell’esame lo studente dovrebbe aver maturato una sufficiente
proprietà di linguaggio per quanto attiene la specifica terminologia
dell’insegnamento.
5°-Capacità di apprendimento
Lo studente dovrebbe aver acquisito le conoscenze di base della disciplina che gli
permetteranno di studiare in autonomia i futuri sviluppi della disciplina.

Prerequisiti

L’insegnamento sviluppa le nozioni basilari di Idraulica ed Idrologia che lo studente
dovrebbero aver acquisito nella laurea triennale.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso fornirà contenuti specialistici sugli aspetti qualitativi delle acque di drenaggio urbano ai fini di studiare forme di resilienza nei riguardi del cambiamento climatico.

Programma esteso

Bibliografia

Materiale didattico disponibile sul portale http://elly.dia.unipr.it/2017/ :
Copia delle presentazioni usate a lezione.

Metodi didattici

corso si articola in una serie di lezioni frontali e di esercitazioni numeriche. Le
lezioni saranno svolte avvalendosi di presentazioni in Power Point delle quali viene
fornita copia successivamente allo svolgimento delle lezioni.

Modalità verifica apprendimento

1 - Concetti di sostenibilità e resilienza
2 - Aspetti chimico, fisico e idrologico dei processi di trasformazione afflussi-deflussi nelle aree urbane.
3 - Interazioni tra I processi idrologici
4 - Aspetti del trasporto e destinazione nel drenaggio urbano: chimica delle acque, trasporto dei sedimenti, materiali delle infrastrutture.
5 - Controllo attraverso Unità di operazione e processo (UOP). Tipologie, test sperimentali, Teoria SOR, modellazione numerica.
6 - Chimica e carichi in relazione al progetti delle UOP per il controllo, trattamento e/o riuso delle acque.
7 - Dilavamento delle pavimentazioni urbane, Eventi a flusso limitato e a massa limitata.
8 - La chimica dei pavimenti permeabili.
9 - Idrologia urbana e cambiamento climatico: l’influenza del cambiamento climatico sul progetto delle infrastrutture urbane.

Altre informazioni

Le lezioni si svolgeranno prevalentemente nel mese di Maggio. Per maggiori dettagli contattare la prof. Tanda ( mariagiovanna.tanda@unipr.it )